Autore: Veronica Grasso

Fiori Dentro

Fiori Dentro

Fiori Dentro a Riempire Fitti gli Organi come Silenziosa Gentile Resistenza. Riproduzione Vietata

E’ tempo di Fiere di Fiori!

E’ tempo di Fiere di Fiori!

E’ tempo di Fiere di Fiori! Con la primavera tornano anche gli appuntamenti per gli amanti del verde. Io ho inaugurato la stagione con una piccola manifestazione florovivaistica, dove non ero mai stata, “Terme in Fiore” al Castello di Santa Severa, qualche settimana fa. Un […]

La Mensola Fiorita: Inverno

La Mensola Fiorita: Inverno

Serve l’Inverno per Far Rifiorire la Primavera.

Questa Mensola rappresenta il Mio Inverno.
La voglia è quella di fermare ogni singolo attimo che resta di questa Stagione, di rimanere nel momento presente senza anticipare la Primavera che avrà i suoi mesi per essere apprezzata.
In fondo amo l’Inverno più di quanto abbia mai creduto e lo voglio lasciar andare via lento.
E’ un periodo in cui mi raggomitolo, rifletto lontano dal chiasso, è l’anticamera dei nuovi inizi e il terreno nel quale getto, con le mie speranze, i semi di quello che verrà.
E’ fatto per me di Silenzi e di una Solitudine che serve.
Ha la capacità di farmi trovare parole nuove.
L’Inverno deve sedimentare per lasciare il suo segno.
Elleboro, Anemoni, Ranuncoli, Chamelaucium e soprattutto, lui, il grande protagonista il Citrus Japonica, che proviene dal mio giardino e che fiorisce da 9 anni… Ogni Inverno ha in sé una Promessa di Primavera.

Per il 2019 le Mensole celebreranno le 4 stagioni, ci saranno inoltre delle edizioni speciali.. Non ve le perdete!  🙂

 

Riproduzione Vietata

Il Giardino di Virginia Woolf

Il Giardino di Virginia Woolf

 Un po’ di tempo fa mi sono ritrovata a comprare “Il giardino di Virginia Woolf” di Caroline Zoob edito da l’Ippocampo. L’ho letto praticamente d’un fiato, nonostante sia uno di quei libri da sfogliare più volte. E’ un ottimo regalo da fare. Il suo valore aggiunto […]

L’Importanza di Fare Ghirlande

L’Importanza di Fare Ghirlande

Non è Dicembre se non intreccio ghirlande. Ormai è una mia piccola tradizione da quattro anni e credo proprio di non poterne più fare a meno. Inizio alla fine di novembre in genere, e questo mi dà tutto il tempo per entrare nel giusto clima […]

Lampadari di Fiori Natalizi

Lampadari di Fiori Natalizi

In questi Lampadari di Fiori c’è la Neve, c’è la Pioggia, c’è il Vento.

La Morbidezza impalpabile della Neve nei Fiori del Cotone,  la Pioggia per i Rami che a cascata scendono, il Vento nell’Erica.

C’è l’Augurio nelle generose Bacche di Rosa, il Profumo nella Lavanda, la Thuja a far da cornice.

Mi piace pensare che a volte il design non sia un mero fatto estetico, ma un fatto più profondo.

In questo Lampadario c’è il mio sforzo di dare Nuova Vita alle cose Secche.

Nella tradizione romantica, nell’epoca vittoriana, l’Erica Rosa simboleggiava la Speranza della realizzazione dei propri sogni.

In questi Lampadari c’è un po’ quest’antico messaggio: l’Augurio che i propri Sogni si Avverino.

Se vi trovate sotto di loro sussurrate silenziosi il vostro Desiderio a questi Fiori, non si sa mai, e respirate la loro Poesia.

Per chi volesse vederli, i Lampadari Natalizi sono itineranti per Roma, sono stati al Wave Market Roma l’8 e il 9 Dicembre e da oggi sono in mostra al Caffè Faro (Via Piave 55 – Roma) fino al 17 dicembre 2018.

Buone Feste da Retroflora.

Riproduzione Vietata

 

 

La Mensola Fiorita: Novembre

La Mensola Fiorita: Novembre

Ci sono mesi che preparano, che aspettano, che hanno bisogno di silenzio. Novembre è un mese che non fa rumore, raccolto sulle sue ginocchia, che ha memoria. Spesso è pioggia senza tregua e la voglia di cantare nello sterno. Novembre è un rifugio nel mio […]

La Mensola Fiorita: Ottobre

La Mensola Fiorita: Ottobre

Bacche nei toni del rosso, dell’arancio, del giallo, melograni, quercia, protee e celosia.. Una passeggiata in un sentiero incantato, fatto di singolari accostamenti, un luogo fantastico, mentale come simboleggia con la sua forma la celosia cristata. Stiamo entrando nel pieno dell’Autunno, una stagione che forse […]

I Fiori incontrano il Design [Flowers meet Design]

I Fiori incontrano il Design [Flowers meet Design]

Vi presento una serie di foto che ho intitolato “Flowers meet Design” proprio per raccontare questo incontro, che io trovo così affascinante, tra i fiori e alcuni oggetti di design.

Un incontro che per me è un vero e proprio dialogo muto di forme, movimenti, colori, quasi fosse una danza alla ricerca della migliore combinazione: i fiori, i mobili e gli oggetti entrano in relazione tra loro, mutando la percezione e l’energia dello spazio che abitiamo (leggi anche Arredare con i Fiori

A volte amo esplorare questa dimensione: prendo i miei tavolini preferiti, i miei vasi, qualche lampada, i fiori, monto e rismonto, li sposto, li osservo. Si creano energie a seconda degli accostamenti che cambiano l’impatto della stanza.

Qui ho preso degli oggetti del cuore e li ho mischiati.
Le lampade di mio padre prime fra tutti.  Le aveva scelte per la sua stanza all’età di 18 anni, quando aveva voluto di colore marrone le pareti e ascoltava la musica rock. 

Gli piacevano tantissimo per quel loro arancione, per il design, per l’atmosfera che creavano. Iniziava così a costruire il suo mondo e quelle lampade negli anni se le è sempre portate dietro (come il rock).

Ora le ho prese io per conservare parte di quel suo universo e mischiarlo al mio (perennemente in costruzione! :-D) 

Ricapitolando: le lampade sono degli anni ’70 circa, c’è l’Eclisse di Vico Magistretti (1967), i Tavolini, di cui sono letteralmente innamorata, sono Vintage Tedesco degli anni ’50, come pure il vaso verde con i decori in rilievo che risale alla Germania dell’Est, la Flower Frog francese, i fiori autunnali, altri vasi, tazze e bottiglie tutti vintage, tra cui un regalo di una cara amica e il gioco è fatto!

 

Spero vi piaccia!

Riproduzione Vietata

 

 

La Mensola Fiorita: Settembre

La Mensola Fiorita: Settembre

Mi è sempre piaciuto Settembre, nella mia Famiglia avevamo un po’ di Compleanni da festeggiare, era il mese delle ultime cene all’aria aperta, in giardino, dei racconti estivi, dell’aria fresca, dei nuovi inizi. Roma era bellissima, soprattutto la sera. Mi piaceva stare sul terrazzo di […]