Fioriera Vintage, Pesciera, Pesciera Cachepot, Riciclo Creativo
Composizioni Spettinate,  Consigli Floreali,  Fiori & Arredamento

Fiori, Libri e Pesciere: la Pesciera Cachepot

Non è un titolo di un film, ma un ottimo incastro. Forse una Trilogia.
Nel senso che nelle Pesciere di Alluminio Vintage che ho trovato in giro per mercatini ci vanno benissimo i fiori, che siano piante o recisi, e i libri. Anzi a dirla tutta io non ne posso più fare a meno! Li trovo un divertente oggetto di arredamento. In questo post vi parlerò del primo utilizzo che ne ho fatto: quello di Cachepot.

Fioriera Vintage: La Pesciera e i suoi Vantaggi

La Pesciera è un recipiente, una casseruola di forma allungata nata per lessare il pesce per intero, dotata di un doppio fondo sollevabile, ma per me è stata al primo sguardo una fioriera.

Ho trovato nell’uso della Pesciera come Cachepot questi vantaggi:

 La misura rettangolare, stretta e lunga, che si presta ad ospitare più vasi e a occupare poco spazio.

– I manici e la leggerezza dell’alluminio, che consentono di spostare facilmente più piante contemporaneamente e di cambiarne continuamente l’ordine e la disposizione per creare piccole composizioni sempre diverse.

Grazie alla griglia al suo interno è possibile evitare, in maniera molto pratica, il ristagno d’acqua. Una volta innaffiate le piante, sollevando i ganci laterali, è possibile alzare la griglia e con essa simultaneamente tutte le piante, così che si possa svuotare l’eccesso d’acqua rimasta nella pesciera. Fioriera Vintage sì, ma anche funzionale!

E esteticamente interessante.

La pesciera più bella che ho al momento, è super vintage, ha i manici in bachelite ed è più piccola rispetto alle altre; è quella che uso in genere come piccola libreria mobile dentro casa e che ospita alcuni dei miei Libri Floreali. Nella Categoria del Blog “Fiori, Libri & Poesia” trovate le recensioni di alcuni di questi Libri.
Se volete invece conoscere altri modi per riciclare creativamente la Pesciera, leggete la Pesciera Centrotavola.

Riproduzione Vietata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *