Retroflora al Wave Market Outdoor Festival

Retroflora al Wave Market Outdoor Festival

Sabato scorso, 21 aprile, Retroflora ha esposto i suoi Fiori e i suoi oggetti Vintage al Wave Market – Outdoor Festival, negli spazi del Mattatoio Testaccio a Roma.

E’ stata una sfida e un’impresa fisica tra vasi di fiori, acqua, secchi, sottovasi, le tante composizioni, per non parlare dei bicchieri, delle Flower Frog, delle pentole e di tutti i miei arnesi. Due macchine e una temperatura estiva sin dal primo mattino.

Il motore di tutto questo è stato il profondo desiderio di portare Retroflora in mezzo alla gente, di parlare di fiori nella sua declinazione, di spargere un po’ di bellezza, di appassionare e coinvolgere nell’ambito di un Festival incentrato sulla Cultura Metropolitana.. perché anche i Fiori hanno a che fare con la Cultura!

Fare un mercato vuol dire principalmente incontrare persone ed è ciò che resta di questa esperienza: i tanti talentuosi artigiani con cui mi sono trovata a chiacchierare (tra cui Francesca di FranHouse, Karla di Geografica, Martina di Kamido, i ragazzi di Moll Flanders, Piera di Hyla Jewels, Elisa di Little Freak , Francesca di Capricci di Carta..), le persone che si sono fermate, che hanno fatto domande, che hanno voluto ascoltare, i loro sorrisi, il loro entusiasmo.

Ringrazio tutti per l’interesse mostrato, per gli scambi sinceri, gli apprezzamenti, l’affetto! 

Ps. Chiaramente non potevano mancare all’appello l’ormai mitica Pesciera, “Olio e Aceto”, “Sale e Pepe”, il Ciambellone Centrotavola, le Salsiere e le tazzette smaltate Rehab 😀

Riproduzione Vietata

 

 

 



2 thoughts on “Retroflora al Wave Market Outdoor Festival”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *