I Fiori incontrano il Design [Flowers meet Design]

I Fiori incontrano il Design [Flowers meet Design]

Vi presento una serie di foto che ho intitolato “Flowers meet Design” proprio per raccontare questo incontro, che io trovo così affascinante, tra i fiori e alcuni oggetti di design.

Un incontro che per me è un vero e proprio dialogo muto di forme, movimenti, colori, quasi fosse una danza alla ricerca della migliore combinazione: i fiori, i mobili e gli oggetti entrano in relazione tra loro, mutando la percezione e l’energia dello spazio che abitiamo (leggi anche Arredare con i Fiori

A volte amo esplorare questa dimensione: prendo i miei tavolini preferiti, i miei vasi, qualche lampada, i fiori, monto e rismonto, li sposto, li osservo. Si creano energie a seconda degli accostamenti che cambiano l’impatto della stanza.

Qui ho preso degli oggetti del cuore e li ho mischiati.
Le lampade di mio padre prime fra tutti.  Le aveva scelte per la sua stanza all’età di 18 anni, quando aveva voluto di colore marrone le pareti e ascoltava la musica rock. 

Gli piacevano tantissimo per quel loro arancione, per il design, per l’atmosfera che creavano. Iniziava così a costruire il suo mondo e quelle lampade negli anni se le è sempre portate dietro (come il rock).

Ora le ho prese io per conservare parte di quel suo universo e mischiarlo al mio (perennemente in costruzione! :-D) 

Ricapitolando: le lampade sono degli anni ’70 circa, c’è l’Eclisse di Vico Magistretti (1967), i Tavolini, di cui sono letteralmente innamorata, sono Vintage Tedesco degli anni ’50, come pure il vaso verde con i decori in rilievo che risale alla Germania dell’Est, la Flower Frog francese, i fiori autunnali, altri vasi, tazze e bottiglie tutti vintage, tra cui un regalo di una cara amica e il gioco è fatto!

 

Spero vi piaccia!

Riproduzione Vietata

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *